Shop Login

Il rapporto bambino

 IL RAPPORTO BAMBINO-ANIMALE RISULTA ESSERE DI UNA QUALSIASI UTILITA?

Molti pedagoghi nonché psicologi infantili, hanno riscontrato un notevole giovamento, dal punto di vista educativo, nella relazione tra un bambino e l’animale.

Ma qual è l’animale più adatto al vostro bambino?


BAMBINI MOLTO PICCOLI

Sono generalmente molto affascinati dall’acquario. Per quanto riguarda l’alimentazione dei pesci potrete aiutarlo ad effettuarla personalmente, mentre per la cura la responsabilità sarà completamente vostra.

L’acquario è inoltre molto indicato per persone allergiche o diversamente abili


DAI 3 ANNI D’ETA

L’animaletto più idoneo a questa età, risulta essere la CAVIA.  Si consiglia in questo caso di acquistarne 2 esemplari insieme, in quanto sono animali molto socievoli.

Roditore diurno, chiacchiera volentieri e diventa presto docile. Abbisogna di c.ca 1 ora di escursione giornaliera per sgranchirsi le gambe e giocare con voi. La gabbia và pulita 2 volte la settimana, c.ca.


DAI 6 ANNI D’ETA

Per bambini in età scolare si consigliano topi/ criceti e conigli nani:

- i criceti abbisognano di una gabbia+casetta+spazio adeguato

sono animali furbi e mansueti. Il vostro bambino può accudirlo da solo

-Anche il coniglio nano può essere gestito interamente dal vostro bambino, naturalmente sotto la

Vostra supervisione; Necessita di almeno 1 ora di escursione giornaliera durante la quale aiutere

Te il vostro bambino a proteggere l’animale da ev. filtri e cavi elettrici, durante le sue escursioni.


DAI 7 AGLI 8 ANNI D’ETA

I bambini possono avere raggiunto la necessaria consapevolezza per accudire ratti o pappagallini


Zanetgarden il verde a portata di mano